«

»

Credito d’imposta per le imprese turistiche che investono in digital marketing

DMF platformCome già pubblicato in precedenza, le imprese turistiche potranno beneficiare del credito d’imposta per gli investimenti in ICT e nel marketing digitale nei periodi d’imposta 2014-2015-2016.

L’obiettivo è quello di sostenere, attraverso il credito d’imposta, la promozione delle imprese turistiche mediante gli investimenti in digital advertising ed in particolare nelle tecnologie di mobile advertising”

Il credito d’imposta è pari al 30% dei costi sostenuti ed è riconosciuto fino ad un massimo di 12.500 Euro (fino ad esaurimento delle risorse disponibili) agli esercizi ricettivi singoli, alle strutture alberghiere ed extra-alberghiere, agli esercizi ricettivi aggregati, alle agenzie di viaggio e tour operator.

Le spese incentivate sono quelle relative a piattaforme in cloud per il mobile marketing, le spese riguardanti l’implementazione di  impianti wi-fi, la realizzazione di siti web ottimizzati per il sistema mobile, programmi per la vendita diretta di servizi e pernottamenti e la distribuzione sui canali digitali, servizi di consulenza per la comunicazione e il marketing digitale, strumenti per la promozione digitale di proposte e offerte innovative in tema di inclusione e di ospitalità per persone con disabilità, servizi relativi alla formazione del titolare o del personale dipendente relativa alla materia del digital marketing.

Le imprese interessate potranno presentare l’apposita domanda per il riconoscimento del credito d’imposta, ripartito in tre quote annuali di pari importo, dal 1° gennaio al 28° febbraio dell’anno successivo a quello di effettuazione delle spese.